About Biografia MOF

Il M.O.F. (acronimo di Mercato Orto Frutticolo) è un parcheggio gratuito che si affaccia al centro di Ferrara. Il parcheggio rappresenta l’equivalente di un porto per le città di mare, ossia un luogo di scambio-incontro di idee, merci e persone.

 

Il gruppo si è formato nel Febbraio 2009 tra le aule del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara dove cinque musicisti, provenienti da diversi background geografici (Sicilia, Abruzzo, Veneto) e musicali, hanno deciso di condividere un progetto musicale. Parte della ricerca musicale del gruppo, all’interno del tradizionale linguaggio jazzistico, è mescolata con l’uso dell’elettronica dal vivo come “sesto musicista” che improvvisa e crea un dialogo con la band. La formazione dal vivo riesce a creare un’atmosfera di “tensione artistica” sviluppando le composizioni originali e proponendo rivisitazioni di brani che spesso non attingono unicamente alla tradizione jazzistica ma anche al rock, al pop (Radiohead, Queens of The Stone Age, Angunn, Sigur Ros ecc…).

Nel Maggio 2009 la band ha registrato il primo disco “Embarrassing Days” (CatSound Records, Novembre ’09). Il disco contiene brani originali fatta eccezione per un riadattamento in stile New Orleans di “No One Knows”, brano del gruppo rock statunitense Queens Of The Stone Age. Il primo disco è stato ben ricevuto dalla critica specializzata, e il gruppo ha avuto la possibilità di suonare nei festival e club più prestigiosi in Italia: Villa Celimontana Jazz Festival 09 (Roma), Alexander Platz (Roma), Torrione Jazz Club (Ferrara), Sherwood Festival 2010 (Opening act di Stefano Bollani e “I Visionari”). I MOF sono stati selezionati per rappresentare l’Italia all’European Jazz School di Hessen (Germania) nel 2009. Dopo tre anni spesi a suonare nei clubs e festival, la band è pronta per registrare il secondo disco, nel Maggio 2012, dal titolo “Fried Generation”. In qualità di vincitori del concorso Conad Jazz Contest, i MOF hanno suonato all’Umbria Jazz Festival nel Luglio 2012. Il nuovo disco “Fried Generation” esce nel 2013 per l’etichetta Auand Records.

 

FORMAZIONE:

 

BIOGRAPHY

M.O.F. (which stands for Mercato Orto Frutticolo – Fruit & Veg Market) is a free parking place close to Ferrara’s city centre. It’s the equivalent of the port in a city by the sea, a place where people, goods and ideas meet and mix. The group was formed in February 2009 at the G.

Frescobaldi Conservatory in Ferrara where five musicians, from different musical and geographical backgrounds (Sicily, Abruzzo and Veneto), have collaborated on a musical project. Since the start of the project the band live together in Ferrara sharing daily musical ideas and inspiration. Part of the musical research of the band, within traditional jazz language, is mixed with the use of live electronics as a “sixth musician” that improvises and creates a dialogue with the band. The live performance creates an atmosphere of “artistic tension”, developing the album’s compositions and presenting pieces that draw not only on jazz tradition but also on rock and pop (Radiohead, Queens of The Stone Age, Sigur Ros). In May 2009 the band recorded the first album “Embarrassing Days” (CatSound Records, November 09). All the tracks are original except for “No One Knows” by US rock band Queens of The Stone Age, rearranged in New Orleans style. The first record was well received by the critics and the band played in some of the most prestigious festivals and venues in Italy: Villa Celimontana Jazz Festival 09 (Rome), Alexander Platz (Rome), Torrione Jazz Club (Ferrara), Sherwood Festival 2010 (Opening act by Stefano Bollani e “I Visionari”). M.O.F. 5tet was selected for representing Italy at the European Jazz School in Hessen Germany in 2009. So after three years playing at clubs and festivals and running, as the resident band, the weekly jam session night at the Torrione Jazz Club in Ferrara, the band was ready to record the second album, in May 2012. As winner of the Conad Jazz Contest, M.O.F 5tet was invited to play the new record in July at Umbria Jazz Festival 2012. The second album “Fried Generation” is out for Auand Record Label.